Il tuo giardino a energia solare

In un periodo come quello attuale, dove risparmio ed ecologia sono valori fondamentali, perché non valutare l’adozione di lampade ad energia solare per il giardino o terrazzo?

Un giardino illuminato ad energia solare presenta infatti numerosi vantaggi:

Risparmio immediato nell’installazione di nuove lampade

Se dobbiamo installare nuove lampade in giardino, valutiamo il costo della lampada “installata”: potremmo infatti scoprire che il costo di una lampada tradizionale, sommato al costo della manodopera per lo scavo, della canalina, dei cavi, ecc… in molte situazioni è superiore al costo di una lampada ad energia solare, che non richiede alcun costo d’installazione, in quanto non è connessa alla rete elettrica.
Ciò è reso possibile dalla notevole diminuzione del costo dei pannelli fotovoltaici e dalla diffusione delle lampadine led che, grazie al bassissimo consumo, consentono di mantenere basso il costo dei componenti per alimentare la lampada solare, e quindi rendere competitivo il costo della lampada stessa. 

Nessun costo di energia elettrica per illuminare il giardino

L’elettricità notturna sarà infatti procurata dall’energia solare che, di giorno, caricherà le batterie contenute nei lampioni solari.

Installazione antiblackout

Se manca la corrente, il giardino continuerà ad essere illuminato.

Vasta gamma di prodotti tra cui scegliere

Si possono infatti acquistare piccoli lampioncini economici con la semplice funzione di segnapasso, crescendo via via verso soluzioni di maggior livello, in tutto assimilabili a tradizionali lampade da giardino, fino a potenti lampioni con palo di 3 metri e più.

Flessibilità nella disposizione delle lampade

che potranno essere spostate con facilità, quando ad esempio cambiamo la disposizione dell’arredo in giardino.

E naturalmente è una scelta ecologica, a salvaguardia dell’ambiente

Per un’installazione efficace vediamo ora quali indicazioni seguire:

1) Valutare bene l’esposizione della lampada al sole durante la giornata.

L’autonomia notturna dipende da quanto Sole la lampada avrà preso durante il giorno.

esposizione lampioncini solari al sole

Può sembrare un’osservazione banale, ma talvolta può capitare di montare i lampioncini solari posizionati dove il sole in realtà batte per poche ore al giorno (o addirittura collocati in ombra..): questo porta un’autonomia notturna molto limitata o quasi nulla.

Consideriamo che quando il produttore dichiara “Autonomia fino a X ore” tale valore è riferito a pile ben cariche, e le pile si ricaricano al massimo se il Sole batte sul lampioncino per tutto il giorno: verifichiamo pertanto bene quest’aspetto, orientando i pannelli verso sud, ove possibile, e verificando che durante il giorno non venga ombreggiato da alberi o palazzi.

Se il nostro giardino è ricco di vegetazione e le aree dove ci occorrono le luci sono ombreggiate durante il giorno, possiamo adottare una soluzione “centralizzata”, illustrata successivamente nella pagina (vedi più in basso kit luce )

2) Valutare con attenzione l’utilizzo di lampioncini economici a led.

I led sono una grande novità dell’illuminotecnica di questi ultimi anni, e si sono diffusi enormemente, grazie alla caratteristica di produrre una buona luminosità con consumi irrisori.Lampioncini segnapasso

Occorre però sapere che i led non sono tutti uguali, e mentre lampadine dotate di led di ultima generazione sono molto luminose, i piccoli lampioncini economici montano necessariamente led di bassa intensità luminosa.

E’ giusto quindi essere consapevoli che, se si acquista un lampioncino dal costo molto contenuto, avremo una luminosità limitata.

Questo naturalmente non vuol dire che questi lampioncini sono inutili o non vanno utilizzati, ma semplicemente che non andranno usati per “illuminare”, bensì per vivacizzare il giardino con punti luce o effetti luminosi, o per segnare dei percorsi e dei sentieri.

Silhouette.jpg

3) Definire le reali necessità d’illuminazione.

Giardino solare

Per ottenere quindi una vera luce, che illumini in modo soddisfacente, ci occorrono lampadine dotate di numerosi led o di led ultraluminosi.

In funzione delle esigenze, che possono essere differenti anche secondo le zone del giardino, potremo adottare diverse possibili soluzioni:

Lampade con sensore di prossimità

PIR_500_seiquarti

La caratteristica di queste lampade è quella di accendersi soltanto al passaggio di una persona, grazie ad un apposito sensore, e di restar accese per 30 secondi o qualche minuto, dopodiché si spengono automaticamente: sono pertanto indicate in vialetti di passaggio oppure accessi a garage.

Questa tipologia di lampioncini può essere dotata di una luce potente, ad esempio 20 o 30 Watt tradizionali, pur con pannelli e batterie di capacità non elevata: infatti grazie al tempo di accensione breve e temporizzato, in una notte resteranno accesi in realtà sol pochi minuti.
Il costo risulta pertanto particolarmente interessante a fronte di una resa elevata.

Va sottolineato che queste lampade non andranno montate in zone di passaggio frequente, altrimenti la batteria si scaricherà molto in fretta.

Lampade LED di alta qualità

antea_2012_1

Per ottenere una luminosità accettabile e soprattutto continua per tutta la notte, come già abbiamo rilevato, la soluzione migliore è una lampada di qualità, con luce a led.

Grazie infatti al basso consumo dei led queste lampade assicurano un’autonomia per tutta la notte, anche nella stagione invernale.

La luce sarà di buon livello se i led sono di ultima generazione.

Lampade alimentate da pannello fotovoltaico e batteria di opportuna potenza

Lampione a energia solare giardino

Salendo nella gamma, troviamo lampade da giardino con palo da 2-3 metri dotate di lampadine led a basso consumo da 6-8-10W (60/75/100W tradizionali).
In questo caso i pannelli solari avranno una certa potenza (da 20 a 50 watt e più) e dovranno essere montati a testa palo.

Kit luce solari

Kit per illuminare il giardino ad energia solare

Un’opportunità molto interessante e conveniente, per chi ha una minima pratica di “fai-da-te”, è rappresentata dalla possibilità di acquistare un “kit luce”, cioè i componenti necessari per rendere solare qualsiasi corpo lampada esistente in commercio.

In sostanza si tratta di acquistare una lampada che si adatta alle proprie esigenze presso un centro fai-da-te o un negozio di lampade da giardino, dopodiché la nostra fornitura consiste in un “kit luce” così composto:

Questo sistema assicura un risparmio rispetto all’acquisto del lampione completo e maggior possibilità di scelta della lampada secondo i propri gusti, in quanto virtualmente il kit si applica a qualsiasi corpo lampada dove si possa avvitare una lampadina con attacco standard Edison E27 (bulbo grosso).
Inoltre il kit potrà essere dimensionato in base alle ore di illuminazione desiderate, risolvendo pertanto qualsiasi esigenza.

Se hai dei dubbi su quale soluzione scegliere per il tuo giardino o terrazzo, contattaci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...