Torre Eiffel e rinnovabili: amore a prima vista

Come parte del suo “primo grande lifting in 30 anni”, la Torre Eiffel ha appena installato due turbine eoliche.

All’inizio di quest’anno, la società di energie rinnovabili e design UGE con sede a New York City ha installato le turbine che stanno ora girando sul secondo livello della torre, a 400 metri sopra il livello del suolo.

L’installazione delle turbine non è stata facile. Ciascuna delle due pale, costruite su misura, hanno dovuto essere issate con precisione da terra tramite delle corde.

Torre Eiffel eolico

“Mentre eravamo lassù così in alto, c’è stato un tempo pazzesco, c’è stata pioggia, vento e neve, mentre stavamo facendo l’installazione,” ha detto Jan Gromadzki della UGE, che ha gestito l’installazione da metà gennaio ai primi di febbraio. “Anche solo essere lì su un monumento così famoso, a guardare i turisti scattare foto di voi, era un po’.. poco convenzionale.”

Le turbine eoliche non sono grandissime. Sono state progettate per produrre circa 10.000 kWh di elettricità ogni anno, sufficiente per compensare l’uso di energia elettrica della torre nelle sue aree commerciali. Oltre alle turbine eoliche, l’impegno ecologico della torre comprende anche illuminazione a LED, un sistema di recupero dell’acqua piovana per alimentare direttamente i WC in loco e uno di pompe di calore per assicurare una temperatura costante negli spazi chiusi.

E’ stato inoltre installato anche un pannello solare termico, che misura 10 metri quadrati ed è installato sopra uno dei padiglioni riservati ai visitatori. Grazie a esso si ricaverà il 50% dell’acqua calda utilizzata per alimentare entrambi i padiglioni della Torre Eiffel.

Gromadzki ha osservato che la Torre Eiffel è già al 100 per cento alimentata da energia rinnovabile, come parte di un progetto che coinvolge tutta la città per ridurre le emissioni di gas serra del 25 per cento entro il 2020 e del 75 per cento entro il 2050. Così, le nuove turbine eoliche sono più una manifestazione visibile al pubblico di tale obiettivo, piuttosto che un passo significativo verso il raggiungimento dello stesso.

Illuminazione LED Torre Eiffel

Con una forma elicoidale invece della più famosa forma a girandola, le turbine sono anche molto grandi come impatto visivo, ma sono state appositamente dipinte per confondersi con la torre per motivi estetici. Gromadzki dice che il disegno non tradizionale garantisce un movimento silenzioso e senza vibrazioni.

“Non pensavo che saremmo stati in grado di vederle così bene”, ha detto Gromadzki. “Quando girano, è praticamente tutto ciò che si vede perché sono le uniche parti in movimento sulla torre, fatta eccezione per gli ascensori.”

Generatore eolico Parigi

Per i puristi architettonici che si chiedono come sia possibile che una modifica così moderna possa essere stata fatta su un monumento patrimonio dell’umanità, ricordiamo che la Torre Eiffel è stata sempre in prima linea con la tecnologia moderna. Per più di 100 anni ha funzionato come una torre di trasmissione: nel 1903, Gustave Eiffel l’ha salvata da una demolizione pianificata trasformandola in un’antenna radio a lungo raggio.

Quest’innovazione tecnologica sul punto di riferimento iconico di Parigi è arrivato proprio mentre la città si prepara ad ospitare un importante vertice delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico alla fine dell’anno, che dovrebbe culminare in un primo accordo globale a livello mondiale sul cambiamento climatico.

“Il progetto è stato accolto perché l’ufficio del sindaco ha voluto che accadesse. Hanno davvero voluto fare una dichiarazione forte sulle energie rinnovabili “, ha detto Gromadzki. Ha aggiunto che le turbine sono state commissionate dal Comune in parte per “mostrare al mondo che ci stiamo muovendo in questa direzione.”

Fonti: Slate, greenstyle.it

Potrebbero interessarti anche:

I Benefici del Fotovoltaico e delle Rinnovabili
Addio Enel!
Accumulo: la vera opportunità del fotovoltaico

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...