Strisce di LED: tutorial collegamenti

Fra tutte le soluzioni che la tecnologia LED ci offre, le strisce di LED sono sicuramente le più versatili.

StrisceLED

Vediamo insieme i vantaggi delle strisce di LED

  1. Leggere e sottili, riescono a restare nascoste alla vista, e sono quindi adatte a installazioni sotto mensole, sopra gli armadi, negli angoli, ecc..
  2. Producono una luminosità diffusa mantenendo un bassissimo consumo
  3. Rappresentano una valida soluzione per generare luce in spazi ristretti grazie alla sezionabilità della striscia, che consente di essere tagliata ogni 3 LED, creando la misura desiderata
  4. Sono flessibili al punto da essere arrotolabili ed adattabili a qualsiasi superficie curva
  5. Il retro biadesivo consente un’installazione facile e veloce
  6. Adatte a tutti i gusti: sono infatti disponibili in diverse potenze, luminosità e tonalità (luce più o meno fredda, più o meno calda, oppure RGB che cambiano colore)
Cucina

Illuminazione di piano cottura, ottenuta con una striscia flessibile di led incollata nella parte superiore

Come installare le strisce di LED

Le strisce di LED, normalmente vendute in bobine da 5 metri, finiscono, da entrambe le estremità, con due cavi (il rosso positivo e il nero negativo), che si possono collegare a piacimento:

– se voglio alimentare le strisce di LED a 12V (quindi con una batteria, e, perchè no, caricata grazie ai pannelli fotovoltaici), non farò altro che collegare i cavi delle strisce direttamente alla corrispondente uscita del carico del regolatore di carica
– se invece l’alimentazione è a 230V (quella normale di casa), avrò bisogno di un alimentatore. In commercio ne esistono di diversi tipi, da scegliere in base alla corrente che assorbe la striscia.

Ma cosa succede se voglio tagliare la striscia della misura di mio piacimento? In questo caso, una volta tagliata lungo una delle righe segnate sulla striscia stessa, dovrò procedere a saldarvi sopra dei cavi per poterla collegare all’alimentazione. E’ più facile di quel che sembra: vediamo insieme come fare.

Come saldare i cavi alla striscia di LED

Per fare questa operazione, avremo bisogno di:

– la nostra striscia di LED
– un paio di forbici
– un saldatore
– una guaina termorestringente (o, in alternativa, nastro adesivo isolante)
– rocchetto di filo di stagno per saldature
– cavo bipolare da 0,75mmq della lunghezza desiderata

La parte finale della striscia di LED, una volta tagliata, si presenterà così, se tagliata a 30 cm o a multipli di 30 cm:

Striscia di LED

oppure così, se tagliata a misure intermedie, dove indicato dai simboli:

20150121_121353

Vediamo come collegare i cavi nel primo caso.

1° PASSO: eliminare, con le forbici, la parte protettiva in silicone, liberando così i contatti.

20150121_11522620150121_115312 20150121_115338

2° PASSO: ri-stagnare i contatti sulla striscia, facendo fondere, grazie al calore del saldatore, delle gocce di stagno sui contatti finali: stessa cosa sulla parte finale dei cavetti

20150121_115439 20150121_115547 20150121_115656 20150121_115727 20150121_115814

3° PASSO: collegare i cavi così preparati

20150121_115859

4° PASSO: coprire i collegamenti appena effettuati con la guaina termorestringente

20150121_120254

In questo caso, noi abbiamo usato la parte calda del saldatore per fornire il calore necessario

Tripla

In alternativa, può andare bene anche del nastro isolante

20150121_120115

5° PASSO: collegare l’altra estremità del cavo appena saldato all’alimentazione (diretta se a 12V, tramite alimentatore se a 230V)

Et Voilà, ecco la nostra striscia accesa!

20150121_120747

Se invece abbiamo tagliato in un punto in cui i contatti non sono così evidenti, il procedimento è lo stesso, ma dovremo avere cura di formare un buon collegamento stagnando i contatti

20150121_121353 20150121_121545 20150121_121610 20150121_121621

Scopri di più su tutti i vantaggi dei LED e delle strisce e barre di LED

Vedi tutte le nostre soluzioni LED: lampadine, fari, faretti, pannelli, tubi neon.. e molto altro!

Advertisements

2 risposte a “Strisce di LED: tutorial collegamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...