Concentrare tutta l’energia del Sole per disegnare. Le opere di Stefano Marangon

La versatilità della energia solare non finisce mai di stupire!

Alcuni artisti riescono a disegnare utilizzando l’energia del Sole, sviluppando una tecnica di illustrazione davvero speciale e dall’effetto inaspettato.

Raccogliendo con una lente di ingrandimento i raggi del Sole e concentrandoli in un fascio, gli artisti riproducono l’effetto di un raggio laser, in grado di bruciare una tavola di legno lungo un tracciato definito.

16616-marangon1

Le variazioni di intensità raggiunte dalla concentrazione solare, attraverso lenti differenti, possono dare origine a sfumature e tratti di diverso spessore. Proprio come accade per un quadro tradizionale, le sfumature possono essere calibrate in modo creativo, conferendo al disegno un carattere stilistico individuale che contiene tutta la sensibilità dell’artista che la realizza.

A “Il portale del Sole” abbiamo avuto la fortuna di incontrare Stefano Marangon. Il nostro affezionato artista del Sole che ci ha regalato, qualche anno fa, una delle sue preziose creazioni artistiche che vi riproponiamo.

pittore del sole_bassa

La straordinaria attività artistica di Marangon è stata riconosciuta anche dal mondo contemporaneo dell’arte e del design: ne sono testimoni le partecipazioni ad iniziative importanti quali “Il salone del mobile” e “Fuori Salone” di Milano, valse all’artista la nomination quale “Artista piu’ fotografato”.

Marangon, un po’ mistico e un po’ profetico nella sua visione creativa, non ama essere definito artista e descrive cosi’ suoi lavori:

Sono solo un tramite, la mia opera arriva dal Sole. È lui ad ispirarmi, a darmi energia, a decidere se la mia opera si può o non può compiere in questo o quel momento. Come in natura il sole crea fiori e piane attraverso l’opera che compie con terra ed acqua, il sole mi offre la matita per dipingere: con le mie lenti, depongo i suoi raggi su una superficie legnosa, scelta di volta in volta. E creo, trovando nel PVC la materia per donare colore alle mie “tele”

Marangon utilizza per le sue realizzazioni piu’ di 50 lenti diverse, da lui stesso elaborate. Gli interessati potranno approfondire la sua tecnica guardando i molti video su YouTube. Noi vi proponiamo questo, decisamente suggestivo.

La mia opera é gioia, é storia, é emozione. È la voglia di lasciare un segno, forte e riconoscibile

Attendiamo, su queste parole, la nuova opera di Marangoni che sara’ presentata in occasione di EXPO 21015. Ne conosciamo solo il titolo in anteprima “Un unione di mondi che portano a compimento il cibo”.

Biografia di Stefano Marangon

Stefano Marangon nasce nel 1974 a Vigevano, comune italiano della provincia di Pavia, in Lombardia, nota per la sua “Piazza Ducale”, vero gioiello d’arte rinascimentale d’Italia. L’artista è conosciuto come l’inventore della “ecliografia”, un tipo di scrittura ecologica monotipo ottenuta attraverso l’utilizzo dell’energia solare. Quest’arte lo ha portato a realizzare opere d’arte partendo dalla poesia, per giungere a creazioni astratte dal significato simbolico-spirituale e alchemico-concettuale. La tecnica di Marangon è, infatti, la materializzazione formale di un approccio mistico-panteista nel quale il tema stesso dell’ecologia è vissuto come percezione sacra dell’habitat e della sorgente che quotidianamente ci nutre. Benché rivoluzionaria, questa tecnica, si configura, agli occhi dell’artista stesso, come figlia di un sapere antico: “Ciò che contraddistingue le menti veramente originali non è l’essere i primi a vedere qualcosa di nuovo, ma vedere come nuovo ciò che è antico, conosciuto da sempre, ma dimenticato dai più”, commenta l’artista, citando Friedrich Nietzsche, in riferimento alle sue creazioni e alla sua tecnica.

Per visionare le sue opere seguitelo sul sito www.thesunpainter.com

 

Altre Xilografie famose

Durer, Adorazione dei Magi

Madonna del fuoco, la più antica xilografia in Italia. Duomo di Forli.

Altre curiosità

Eliostato: energia solare a concentrazione

Quanta energia occorre per produrre un pannello fotovoltaico?

Pedone sicuro, il fotovoltaico di utilità sociale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...